1. alienorthefirst:

    Photos: Daniele Lenzi, Marco Alfieri, Ivan Muccioli, Alvaro Pantani

    Festa dell’Unicorno, Vinci (Italy, Florence) 2014

     
  2. labirintidimemorie:

    Dobbiamo essere consapevoli del fatto che chiunque incroci il nostro cammino e risieda temporaneamente tra noi non sarà immune dal trasmetterci delusioni, perché è imperfetto come noi.

    Visconti De Padua.

     
  3. labirintidimemorie:

    Se non ci metterà troppo, l’aspetterò tutta la vita.
    Wilde.

     
  4. labirintidimemorie:

    Spesso nella vita e nel lavoro essere gentili ed educati viene scambiato per una debolezza. Aggressività uguale forza. Mia madre mi ha sempre insegnato che più grande è il coltello più piccolo è l’uomo.
    Volo.

     
  5. labirintidimemorie:

    E’ la nostra stessa vanità che rende intollerabile quella degli altri.
    de La Rochefoucauld.

     
  6. labirintidimemorie:

    Piangere è considerato “debolezza”. Ridere è considerato “forza”.. Le lacrime non sono altro che il silenzio di ogni sorriso che consideravi “forza”.

    web.

     
  7. labirintidimemorie:

    Ho messo il mio cuore e la mia anima nel mio lavoro, e ho perso la mia mente nel processo.
    Van Gogh.

     
  8. labirintidimemorie:

    E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno. Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare. Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva. Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava.
    Pirandello.

     
  9. labirintidimemorie:

    La morte di un amore è come la morte d’una persona amata. Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di rassegnarti a quel vuoto. Perfino se l’hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso o bisogno di libertà, quando arriva ti senti invalido. Mutilato.
    Fallaci.

     
  10. labirintidimemorie:

    Non credere mica che un istante di felicità sia poco. La felicità esiste solo sotto forma di attimi.
    Silone.